fBB “Lavorare meno, vivere meglio

“Lavorare meno, vivere meglio

Continuano gli incontri organizzati dalla Fondazione Buozzi sui temi di attualità economica e sociale. Ieri, 29 marzo 2022, in occasione della presentazione del libro di Fausto Durante “Lavorare meno, vivere meglio”, Editrice Futura, si è parlato di come sia ancora più di attualità una rivisitazione dei modelli di sviluppo tradizionali per riorientarli verso una divisione diversa del tempo lavoro e qualità della vita, anche per trovare soluzioni nuove ad alcuni squilibri socio-economici che ancora sono presenti nel nostro Paese.
Coordinati da Alessandro Mauriello, hanno discusso del libro l’autore Fausto Durante, Giorgio Benvenuto, Presidente della Buozzi, Tania Sacchetti, Segretaria confederale CGIL, Cesare Damiano, Presidente dell’Associazione Lavoro & Welfare e Riccardo Agostini, Segretario di Articolo 1 del Lazio.

Continuano gli incontri organizzati dalla Fondazione Buozzi sui temi di attualità economica e sociale. Ieri, 29 marzo 2022, in occasione della presentazione del libro di Fausto Durante “Lavorare meno, vivere meglio”, Editrice Futura, si è parlato di come sia ancora più di attualità una rivisitazione dei modelli di sviluppo tradizionali per riorientarli verso una divisione diversa del tempo lavoro e qualità della vita, anche per trovare soluzioni nuove ad alcuni squilibri socio-economici che ancora sono presenti nel nostro Paese. Coordinati da Alessandro Mauriello, hanno discusso del libro l’autore Fausto Durante, Giorgio Benvenuto, Presidente della Buozzi, Tania Sacchetti, Segretaria confederale CGIL, Cesare Damiano, Presidente dell’Associazione Lavoro & Welfare e Riccardo Agostini, Segretario di Articolo 1 del Lazio.

Fondazione Bruno Buozzi

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

 

Sostienici con il 5X1000

Sostieni la Fondazione Bruno Buozzi con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul sindacalismo promuovendone apposite iniziative.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 97290040589
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000