fBB È morto Giovanni Nigro, un amico della Fondazione Bruno Buozzi.

È morto Giovanni Nigro, un amico della Fondazione Bruno Buozzi.

Un grave lutto ci ha colpiti in questi giorni di feste.
Nel pomeriggio del 24 dicembre è deceduto, dopo una lunga malattia, all’età di 71 anni, Giovanni Nigro, per tutti Gianni.
È stato un sindacalista attivo e pieno di coraggio; fondatore della Uil giovani si è speso molto nei metalmeccanici della Uil.
In politica fu un importante esponente del Partito socialista, dei Verdi e infine del Partito democratico. Fu consigliere comunale a Torino.
Il suo sorriso, la sua intelligenza, la sua arguzia, la sua sincera amicizia verso la Fondazione ci rimarranno come un ricordo molto difficile da cancellare.

Un grave lutto ci ha colpiti in questi giorni di feste.  Nel pomeriggio del 24 dicembre è deceduto, dopo una lunga malattia, all’età di 71 anni Giovanni Nigro, per tutti Gianni. È stato un sindacalista attivo e pieno di coraggio; fondatore della Uil giovani si è speso molto nei metalmeccanici della Uil. In politica fu un importante esponente del Partito socialista, dei Verdi e infine del Partito democratico. Fu consigliere comunale a Torino. Il suo sorriso, la sua intelligenza, la sua arguzia, la tua sincera amicizia verso la Fondazione ci rimarranno come un ricordo molto difficile da cancellare.

Fondazione Bruno Buozzi

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

 

Sostienici con il 5X1000

Sostieni la Fondazione Bruno Buozzi con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul sindacalismo promuovendone apposite iniziative.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 97290040589
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000