fBB 25 aprile

25 aprile

In ricordo di Saverio Tunetti, uno dei martiri de La Storta

In ricordo di Saverio Tunetti, uno dei martiri de La Storta Nella ricorrenza della Liberazione il II Municipio di Roma - Viale del Vignola 73, di fronte alla lapide che lo ricorda - commemora Saverio Tunetti che fu ucciso a La Storta insieme a Bruno Buozzi, e ad altri antifascisti, dai nazisti in fuga da Roma. Sottolineando che le scelte delle giovani generazioni, a cui Saverio apparteneva, erano guidate dalla perspicacia con cui intravedevano la necessità e la possibilità di un futuro che solo la pace, la libertà e la collaborazione tra i popoli potevano garantire migliore del presente. Oggi a molti parlare di Europa come garanzia di pace può sembrare pleonastico, dal momento che non hanno conosciuto la guerra né i suoi effetti. Parlare di collaborazione può sembrare inutile dal momento che ognuno è sufficiente per sé. Può sembrare che temere la limitazione dei diritti e la permissività delle vendette personali siano cose che interessano pochi e sicuramente non noi stessi. Quindi cose semplici, non metafisiche. Molti come Saverio scelsero di impegnarsi per tutti, anche per quelli inconsapevoli e ignavi. Oggi, e non solo per emergenza, è necessario essere vigili affinché un insulso benessere non divenga sopraffazione del benessere vero, impalpabile, che come al solito, potrebbe essere rimpianto solo quando se ne avvertisse la mancanza fisica. Questo il mio piccolo contributo a persone come Saverio Tunetti e al 25 aprile.

Fondazione Bruno Buozzi

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

 

Sostienici con il 5X1000

Sostieni la Fondazione Bruno Buozzi con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul sindacalismo promuovendone apposite iniziative.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 97290040589
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000