fBB 4 giugno 1944 - 4 giugno 2020

4 giugno 1944 - 4 giugno 2020

Il 4 giugno del 1944 Bruno Buozzi, il padre del sindacato italiano, veniva assassinato dai nazisti in fuga da Roma, in località La Storta.
Ecco le tre edizioni dell’Avanti! che uscirono a Napoli, a Roma (a firma Pietro Nenni e Giuseppe Saragat) e l’edizione clandestina edita a Milano

Il 4 giugno del 1944 Bruno Buozzi, il padre del sindacato italiano, veniva assassinato dai nazisti in fuga da Roma, in località La Storta. Ecco le tre edizioni dell’Avanti! che uscirono a Napoli, a Roma (a firma Pietro Nenni e Giuseppe Saragat) e l’edizione clandestina edita a Milano

Fondazione Bruno Buozzi

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

 

Sostienici con il 5X1000

Sostieni la Fondazione Bruno Buozzi con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul sindacalismo promuovendone apposite iniziative.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 97290040589
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000