fBB Ci mancherai Antonio

Ci mancherai Antonio

Improvvisamente venuto a mancare un amico della Fondazione: Antonio Messia

Improvvisamente è venuto a mancare un amico della Fondazione: Antonio Messia Improvvisamente questa notte è venuto a mancare un amico della Fondazione; Antonio Messia.
Giornalista , scrittore e professore di grande valore ha contribuito con il suo lavoro, con la sua passione a far crescere la Uil e la Uilm in particolare.
Le lotte, le conquiste, le battaglie dei metalmeccanici sono sempre state la sua passione.
Da studioso pubblicò nel 1999 una grande storia del metalmeccanici della Uil “Storia e storie di metalmeccanici: quarant’anni di esperienza Uilm” e susseguentemente nel 2000 “Ottobre millenovecentottanta” sulla marcia dei quarantamila.
Due libri fondamentali per capire l’Italia degli anni sessanta, settanta e ottanta ed i ruolo che i metalmeccanici, in particolare quelli della UIL, hanno avuto in quei decenni per la crescita del nostro Paese.
Durante la segretaria di Luigi Angeletti fu, insieme ad Antonio Passaro, il responsabile della comunicazione sperimentando e studiando tutti i nuovi media che in questi ultimi quindici anni hanno radicalmente cambiato il modo di comunicare del sindacato.
Di questa pluriennale esperienza alla segreteria di Angeletti ne ha tratto un volume, proprio con Antonio Passaro, dal titolo “Apologia di un antileader”.
Dal 2014 è stato direttore del Centro Studi della Uil
Ci mancherai Antonio.

Fondazione Bruno Buozzi

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

 

Sostienici con il 5X1000

Sostieni la Fondazione Bruno Buozzi con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul sindacalismo promuovendone apposite iniziative.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 97290040589
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000