fBB Ciao, Pierre. Ci mancherai

Ciao, Pierre. Ci mancherai

Si è spento dopo lunga malattia il leader cislino della storica FLM.

Pierre Carniti Da tanto tempo aveva ridotto le sue apparizioni in pubblico. Nonostante ciò Pierre Carniti continuava ad essere considerato un "padre nobile" del sindacato, uno di quelli che, con coraggio e intuizione, avevano cambiato la rappresentanza nel mondo del lavoro dandole forza e credibilità. Con Bruno Trentin e Giorgio Benvenuto aveva costruito l’unità nei metalmeccanici, continuando poi alla segreteria generale della Cisl il suo lavoro.
Ricordiamo il momento più delicato della sua segreteria, quando la Cisl e la Uil guidata da Giorgio Benvenuto, a differenza della Cgil di Luciano Lama, nel 1985 si schierarono per l’abrogazione della scala mobile, in un drammatico referendum che diede ragione al sindacato di via Po e a quello di via Lucullo.
Dopo la lunga esperienza sindacale, Carniti segue le politiche sociali, redigendo un libro bianco sulla povertà in Italia. Ritiratosi da tempo anche a causa di problemi di salute, Pierre è morto oggi lasciando un vuoto in tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato.
Ci mancherai, Pierre.

FOTOGALLERY

Carniti, Benvenuto, Trentin

Fondazione Bruno Buozzi

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

 

Sostienici con il 5X1000

Sostieni la Fondazione Bruno Buozzi con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul sindacalismo promuovendone apposite iniziative.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 97290040589
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000