fBB Dal 6 marzo 1975 la maggiore età è 18 anni

Dal 6 marzo 1975 la maggiore età è 18 anni

Con la legge 39 la maggiore età in Italia scende da 21 a 18 anni.

Maggiorenni LEGGE 8 marzo 1975, n. 39

Attribuzione della maggiore eta’ ai cittadini che hanno compiuto il diciottesimo anno e modificazione di altre norme relative alla capacita’ di agire e al diritto di elettorato.

Testo in vigore dal: 10­ marzo ­1975

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE

Art. 1.

L’articolo 2 del codice civile e’ sostituito dal seguente:
"Art. 2. ­ (Maggiore eta’. Capacita’ di agire). ­

La maggiore eta’ e’ fissata al compimento del diciottesimo anno.
Con la maggiore eta’ si acquista la capacita’ di compiere tutti gli atti per i quali non sia stabilita una eta’ diversa.
Sono salve le leggi speciali che stabiliscono un’eta’ inferiore in materia di capacita’ a prestare il proprio lavoro.
In tal caso il minore e’ abilitato all’esercizio dei diritti e delle azioni che dipendono dal contratto di lavoro".
..........

Fondazione Bruno Buozzi

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

 

Sostienici con il 5X1000

Sostieni la Fondazione Bruno Buozzi con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul sindacalismo promuovendone apposite iniziative.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 97290040589
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000