fBB Il vertice sociale di Goteborg e gli incontri a Stoccolma

Il vertice sociale di Goteborg e gli incontri a Stoccolma

Gli incontri delle Fondazioni Buozzi e Nenni con la Fondazione Palme e il sindacato LO.

Benvenuto in Svezia con la Fondazione Palme Cogliendo l’occasione del vertice sociale di Gotebörg, una delegazione delle Fondazioni Bruno Buozzi e Pietro Nenni, guidata da Giorgio Benvenuto, ha avuto a Stoccolma ieri, incontri di lavoro con la Fondazione Olof Palme e il sindacato LO, nelle rispettive sedi. Ambedue sono stati di grande cordialità e amicizia, e costituiscono la base per ulteriori sviluppi.
Nei colloqui, sono stati valutati i risultati del vertice sociale, ritenuto dagli interlocutori svedesi un primo passo verso un maggiore impegno Ue sulle politiche sociali.
Con il sindacato, rappresentato da Hans Forsberg responsabile contratti di lavoro e negoziati, e da Sebastian de Toro responsabile del settore Economia, sono state esaminate le situazioni sociali e salariali e lo stato delle relazioni sindacali nei due paesi. Le fondazioni e LO torneranno ad incontrarsi a Roma nei prossimi mesi per avviare una collaborazione strutturata sui temi del lavoro e delle condizioni sociali urbane, aperta alle forze sindacali italiane.
La Fondazione Olof Palme era rappresentata dal Presidente Pierre Schori, Lisa Pelling Capo sezione ricerca in Arenagruppen, Anna Sundström, Segretario generale di Olof Palme Global Centre, Mikael Nilsson rappresentante di LO presso la Fondazione. La Fondazione svedese ha espresso la disponibilità a portare avanti progetti con le Fondazioni Buozzi e Nenni, in particolare sui temi delle immigrazioni, delle politiche sociali, della ricerca storica sui rapporti tra socialdemocrazia svedese e socialismo italiano.

FOTOGALLERY

Benvenuto in Svezia con la Fondazione Palme 2

Fondazione Bruno Buozzi

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

 

Sostienici con il 5X1000

Sostieni la Fondazione Bruno Buozzi con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul sindacalismo promuovendone apposite iniziative.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 97290040589
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000