fBB La bomba atomica di Hiroshima

La bomba atomica di Hiroshima

Era il 6 agosto 1945

Hiroshima Ad Hiroshima, una piccola cittadina del Giappone, sono le 8,15 del 6 agosto 1945. Un aereo, un solo aereo, americano si staglia in alto nel cielo azzurro.
Sara’ in ricognizione, un solo aereo nemico non può certo allarmare un paese in guerra.
In un attimo un lampo abbagliante avvolge Hiroshima. Paul Tibbets, a bordo di Enola Gay, ha sganciato Little Boy.
Le vittime saranno stimate tra le 100.000 e le 170.000.
Da quel momento in poi, nulla sarà più come prima.
Come ogni anno, Hiroshima ricorda i suoi hibakusha, chi ha visto l’atomica: un minuto di silenzio al Memoriale della Pace, un parco che si erge a perenne ricordo di dove può arrivare l’uomo.
Tre giorni dopo, il 9 agosto, stessa sorte toccò ad un’altra cittadina giapponese, Nagasaki.

Fondazione Bruno Buozzi

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

 

Sostienici con il 5X1000

Sostieni la Fondazione Bruno Buozzi con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul sindacalismo promuovendone apposite iniziative.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 97290040589
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000