fBB Un appello per l’istituzione del Natale della Costituzione

Un appello per l’istituzione del Natale della Costituzione

Le Fondazioni Buozzi e Nenni dalle ore 9.00 al Cnel per un incontro di studio per sensibilizzare gli italiani su questa proposta.

La firma Verrà concentrata l’attenzione su quattro casi esemplari:
Cinthia Pinotti: “La certezza del diritto tra pluralità delle fonti, giurisprudenza creativa e inflazione legislativa”
Cesare Salvi: “Il diritto del cittadino al voto personale, libero ed eguale e il controllo di costituzionalità delle leggi elettorali”
Paolo Ridola: “I rapporti tra stato e regioni dopo la riforma del titolo V”
Stefano Bellomo: “La tutela costituzionale dei diritti previdenziali e retributivi dopo la riforma dell’art. 81 della Costituzione”
Il seminario sarà introdotto dal Prof. Tiziano Treu, Presidente del Cnel, e verrà svolta, in apertura dei lavori, una relazione del Prof. Roger Pilon, Vice Presidente del prestigioso Cato Institute di Washington, direttore del Centro per gli Studi Costituzionali, sul tema: “American Constitutional Theory and History: Implications for European Constitutionalism”.
L’iniziativa è sponsorizzata dal Cnel e ha ricevuto un indirizzo di saluto dal Presidente del Senato Pietro Grasso.

ALLEGATI

Locandina evento

Fondazione Bruno Buozzi

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

 

Sostienici con il 5X1000

Sostieni la Fondazione Bruno Buozzi con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul sindacalismo promuovendone apposite iniziative.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 97290040589
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000